Antichi mestieri e tradizioni: Associazione ARBIT

L’associazione partner impegnata nella salvaguardia e promozione degli antichi mestieri legati alle tradizioni della pesca e della navigazione sul Trasimeno è ARBIT – Associazione Recupero Barche Interne Tradizionali.

Patrimonio storico-paloentologico: Ass. Pro Museo Luigi Boldrini

L’associazione partner impegnata nella salvaguardia e promozione del patrimonio storico-paleontologico è l’associazione PRO MUSEO LUIGI BOLDRINI di Pietrafitta.

Folklore e tradizioni – Agilla e Trasimeno

Il Gruppo “Agilla e Trasimeno” si forma nel 1957, allo scopo di mantenere vive alcune forme della cultura popolare e della civiltà contadina delle zone costiere del Lago Trasimeno.

Patrimonio storico-archeologico: Associazione ArcheoTrasimeno

L’associazione partner impegnate nella salvaguardia e promozione del patrimonio archeologico è l’associazione ARCHEO TRASIMENO.

Museo diffuso e rievocazioni storiche – San Domenico e Gli orti di Mecenate

Confraternita di San Domenico e Gruppo Storico “Gli Orti di Mecenate”
L’obiettivo delle due associazioni è quello di diffondere la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico religioso del territorio.

Soggetto Donna

L’associazione SOGGETTO DONNA è nata il 27.10.2014. Ha la sua sede presso la CESVOL Umbria Sportello Trasimeno in piazza Della Stazione, 14. Sono 8 le donne fondatrici. Negli anni il numero delle socie sta fra 45 e 50. La particolarità di “Soggetto Donna” è che una grande parte delle nostre socie hanno origine straniere e rappresentano 15 paesi del mondo, cosa non cercata, ma creatasi del tutto spontaneamente nel corso degli anni e ora molto apprezzata. Sfruttiamo questa ricchezza in molte attività. Per noi è una vera sorgente di diverse conoscenze, esperienze di vita, mentalità e culture che cerchiamo di imparare.

Scuola di Musica del Trasimeno

Una vera eccellenza della cultura in Umbria, scelta finora da 5.000 allievi
L’esperienza della Scuola di Musica del Trasimeno è unica in Umbria: nata dalla lungimiranza di amministratori locali, fondata sulla visione innovativa di giovani musicisti che hanno puntato sulla musica d’insieme e le produzioni concertistiche da proporre agli allievi fin dalla più tenera età, nutrita dalla passione di quasi 5.000 giovani, che l’hanno scelta nei suoi primi 35 anni di attività.